Cosa è il gruppo di mezzo.

Non è un lavoro per vecchi. Nel 2018 può ancora capitare che ad un quarantenne che entri in un bar venga detto “un caffé per il ragazzo”. Ciò fa piacere in un certo senso, ma in casa famiglia già a vent’anni non si è più ragazzi. Se date un’occhiata ai vari gruppi che animano le […]

Read More Cosa è il gruppo di mezzo.

“La montagna dentro”. Ovvero: avventure in montagna fuor di metafora!

È nostra convinzione che il mestiere dell’operatore in comunità si possa far bene solo se si integra l’aspetto pratico, di tutti i giorni, le famose “mani in pasta”, con uno studio, serio, disciplinato e svolto in contesti istituzionali impegnati scientificamente. Quando le due virtù si integrano allora si può dire che è cosa buona. È […]

Read More “La montagna dentro”. Ovvero: avventure in montagna fuor di metafora!

A volte serve una ruota interna!

Qualche settimana fa ci chiama una nostra amica di Roma e ci racconta che un’altra sua amica, appartenente ad un’associazione benefica, sta cercando una realtà dell’aiuto alla quale destinare un piccolo contributo. Così abbiamo conosciuto Matilde e con lei l’Inner Wheel. Ecco qui delle informazioni su questa bella associazione. Quest’anno abbiamo deciso di non organizzare […]

Read More A volte serve una ruota interna!

L’officina dell’anima

Nel prossimo numero della rivista AeP, Adolescenza e Psicoanalisi, dedicato al tema della Creatività, verrà pubblicato un bel lavoro sui laboratori. AeP è la rivista che a livello nazionale meglio rappresenta la riflessione su un piano scientifico del lavoro terapeutico e di sostegno a ragazzi e ragazze in difficoltà e che intesse interessanti trame tra […]

Read More L’officina dell’anima

Perché ci vuole orecchio…

Enzo Jannacci cantava che per fare certe cose “ci vuole orecchio”. Oggi più che mai “l’orecchio” è un imperativo per chi si occupa di aiuto. Nel nostro paese ci sono sempre più associazioni e molti servizi alla persona sono delegati a gruppi di professionisti che realizzano progetti di privato sociale. Di contro gli utenti dei […]

Read More Perché ci vuole orecchio…

Commissione bicamerale infanzia adolescenza

Questa mattina, precisamente all’ora di pranzo, Il Funambolo è intervenuto alla commissione bicamerale infanzia e adolescenza, presieduta dalla Presidente onorevole Brambilla. Siamo stati invitati dal Dr. Daniele Biondo del centro Alfredo Rampi. Il tema discusso è stato “minori fuori dalla famiglia”. Noi, insieme alla Federazione delle comunità ad orientamento psicoanalitico, di cui siamo tra i […]

Read More Commissione bicamerale infanzia adolescenza

Generalizzazione=Disinformazione

A volte, alcuni giornalisti, fanno grandi inchieste. Altre volte no. Ma quanto meno, anche quando appaiano brutti articoli (come questo), danno a noi la possibilità di tentare un dialogo più ragionato e magari, perché no, una riflessione. Questo dunque in risposta alla disinformazione che si trova in rete sulle case famiglia.

Read More Generalizzazione=Disinformazione

Tor Sapienza

Il Funambolo non ha mai fatto politica. Non fa e non farà mai politica. Il nostro lavoro è un altro. Un lavoro però inevitabilmente politico, in quanto sociale e in quanto teso a “dare”. La nostra posizione è democratica e il più liberal possibile. I fatti di Tor Sapienza sono difficili da commentare. Hanno perso […]

Read More Tor Sapienza

I genitori di Francesco Guccini

“Mio padre forse aveva anche ragione a dir che la pensione è davvero importante. Mia madre non aveva poi sbagliato a dir che un laureato conta più di un cantante”. Così cantava Guccini negli anni settanta e così a Parma al convegno adolescenti e futuro organizzato dall’agippsa ha cominciato la sua relazione di chiusura il […]

Read More I genitori di Francesco Guccini

Rappo dunque sono.

Ieri sera un nostro ragazzo ha partecipato ad una gara. Una gara a dir poco particolare. In un locale della Roma underground si svolgeva un contest nel quale una settantina di giovani rapper si affrontavano a suon di rime. Alcuni di noi sono andati a far opera di incoraggiamento, anche se forse non c’era troppo […]

Read More Rappo dunque sono.